noleggio

Noleggio ed estero: si può espatriare con un auto a noleggio?

Tursimo

Il noleggio di auto o di veicoli commerciali è sicuramente una delle soluzioni migliori per i guidatori di oggi. Soprattutto in vacanza: se si viaggia in aereo o in treno, una volta giunti a destinazione è normale prendere un mezzo per qualche giorno ed esplorare il paese che ci ospita in lungo e in largo.

Eppure il noleggio rappresenta un’alternativa all’acquisto anche nel proprio paese d’origine. Abbiamo già visto come molte persone siano ormai portate a preferire il noleggio all’onere di una macchina di proprietà. Ma c’è sempre un ma: in caso di espatrio, come ci si deve comportare? Anche all’estero, è possibile che essendo vicino al confine si desideri visitare un Paese vicino anche solo per qualche ora. E’ possibile circolare liberamente? Ci sono limitazioni ai paesi di destinazione?

Ecco alcune risposte alle domande più frequenti sul noleggio e l’espatrio.

Noleggio ed espatrio: condizioni

Prima di noleggiare l’auto, è bene informarsi su tutte le condizioni di noleggio, anche e soprattutto per la questione dell’espatrio. Se per caso siete già più o meno sicuri di questa possibilità, informate subito il noleggiatore: infatti, non tutte le auto possono espatriare, alcune invece richiedono il rilascio di un documento, mentre altre possono tranquillamente superare i confini – anche se non tutti.

  • Solitamente, l’Europa occidentale non presenta limitazioni nella circolazione
  • Per l’Europa orientale invece la circolazione è concessa solo in alcuni paesi, tra cui Slovenia, Croazia, Ungheria e Repubblica Ceca
  • Anche per il trasporto sulle isole – tramite traghetto – serve il permesso del noleggiatore a monte della prenotazione
  • Per i confini extra-eu, è bene informarsi in precedenza, anche se solitamente il noleggio viene fatto in loco, e dunque vi daranno tutte le informazioni necessarie al momento del noleggio

Considera inoltre che ogni paese fa da sé per quanto riguarda il codice stradale: è sempre bene informarsi prima di partire per evitare multe ed infrazioni che possono – a volte – costare caro anche in termini penali.